Lamezia Boys domani è… “inferno rosso”

robeasciotiprimo
Uno degli ultimi match, per gli appassionati della racchetta della Piana, inizia con due notizie: la gara contro il CT Unione di Catanzaro è stata posticipata alle 14.30 e Antonio Scaramuzzino, salvo un recupero miracoloso, non parteciperà alla sfida decisiva.

Quindi, domani nel primo pomeriggio i lametini sono attesi dall’inferno rosso, sulla terra di casa, che non mancherà certo di riservare una temperatura davvero molto bollente. Unico risultato utile, per il gruppo del capitano Giulio Benincasa, è la vittoria del match. Infatti, salvo combinazioni sui generis in caso di sconfitta i Boys precipitano in serie D2 con il già retrocesso Soveria. Prova senza appello per le racchette lametine, che recuperano il numero uno del gruppo: Roberto Ascioti. In ogni modo, è certo che il caldo infernale accompagnerà per tutti i “quindici” i tennisti di casa nell’ultimo impegno della lunga stagione. Con ogni probabilità Antonio Scaramuzzino sarà sostituito dal giovane Andrea Scoppetta, mentre per la gara di doppio non è escluso in extremis l’utilizzo del collaudato duo Ascioti- Scaramuzzino.

Fonte: primonotizie.it

Condividi